Ott 28

Sovraindebitamento e revoca cessione quinto dello stipendio

Sovraindebitamento e revoca cessione quinto dello stipendio

Nuova interessante sentenza del Tribunale di Verona in tema di rapporti tra la procedura di sovraindebitamento e revoca della cessione del quinto dello stipendio.
Lo scorso mese di agosto, il Tribunale fallimentare di Verona, all’esito di un sovraindebitamento, ha accolto la richiesta di revoca della cessione del quinto e della delegazione di pagamento, riguardanti un nostro utente, e presentata dai legali del sito Debitiaddio.
Nel caso in oggetto, l’utente-debitore aveva debiti per complessivi euro 70.000 con diverse banche e finanziarie, tra cui una cessione del quinto del proprio stipendio ed una delegazione di pagamento.
Le rate mensili derivanti da detti debiti erano tali che la quasi totalità dello stipendio mensile percepito dal nostro utente era destinata ai propri istituti di credito, e, pertanto, rimaneva ben poco per i propri bisogni di vita.
Tramite procedura di sovraindebitamento, disciplinata dalla legge n. 3 del 2012, è stato possibile per i nostri legali presentare una proposta di accordo con i creditori dell’utente-debitore, chiedendo, inoltre, la revoca della cessione del quinto.
Con la predetta proposta si è riuscito a ridurre del 30% l’importo complessivo dei debiti a carico dell’utente-debitore, prevedendo, al contempo, il pagamento del restante 70% tramite un piano di pagamento con rate mensili inferiori rispetto a quelle previste in un primo tempo.
La proposta richiamata è stata, successivamente, accolta dalla maggioranza dei creditori dell’utente, ed accolta, come detto, dal Tribunale fallimentare di Verona.
Lo stesso Tribunale ha, poi, revocato, a margine del sovraindebitamento, sia la cessione del quinto che la delegazione gravanti sul nostro assistito, consentendo, quindi, di poter riprendere la piena disponibilità del proprio stipendi.
Evidenti, quindi, i benefici per il nostro cliente.
Si è trattato di un grande successo per il nostro team, nonché una delle prime sentenze in materia di legge sul sovraindebitamento e revoca della cessione del quinto dello stipendio, presso il Tribunale di Verona.